I edizione
A Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, a Biella dall'11 al 13 settembre 2008 la prima edizione del Festival Internazionale del VideoRacconto di Promozione Territoriale.
I 4 vincitori ex-aequo della prima edizione del Festival sono: "Hoc erat in votis", di Manuele Cecconello, "Plac", di Ana Husman (Croazia), "Miracolo sotto il Vesuvio", di Nico Angiuli (Italia), "Parade d'Amour", di Tamara Sulamanidze (Georgia).
Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, in collaborazione con l'Agenzia di Accoglienza e Promozione Turistica Locale di Biella, l'Agenzia di Promozione Turistica Regionale, la Provincia di Alessandria, la Provincia di Biella, la Provincia di Novara, la Provincia di Vercelli, con il contributo della Regione Piemonte ed in collaborazione con il Museo del Cinema di Torino presenta la I edizione del Festival Internazionale del VideoRacconto di Promozione Territoriale, a Biella dall'11 al 13 settembre 2008.
La tre giorni curata da Sara Conforti, Giuseppe Gariazzo, Grazia Paganelli, Gigi Piana & Cittadellarte propone un fitto cartellone di incontri, proiezioni, seminari dedicati ai filmmaker, con interventi di autori e produttori di livello internazionale.
Il Festival si aprirà giovedì 11 settembre con la tavola rotonda "Sui Generis" a cui seguiranno le proiezioni dei video in concorso, una sezione espositiva dei video fuori-concorso, una gita in bus per esplorare il territorio biellese, la premiazione dei 4 vincitori ed il seminario del regista Francesco Fei.
Il tutto intervallato dalle apericene presso la Cafeteria di Cittadellarte per terminare con un party al Lanificio Pria in concomitanza con l’inaugurazione del Festival "Differenti Sensazioni".
Con l'obiettivo di attivare un corto-circuito tra arte e territorio filmmaker, registi, documentaristi, artisti di qualsiasi età, italiani e stranieri, sono stati invitati a raccontare un territorio attraverso la video-narrazione di storie di vita ed esperienze personali.
Coerentemente con la mission di Cittadellarte, produrre e ispirare un cambiamento responsabile nella società attraverso idee e progetti creativi, il Videoracconto di Promozione Territoriale apre alla creatività artistica un canale di interazione con l’articolata realtà socio-economica di uno specifico territorio.
L’arte entra in relazione con il paesaggio, la storia e le storie degli abitanti implicandosi direttamente nella ricerca di possibili traiettorie di sviluppo culturale glocale.
Il Videoracconto di Promozione Territoriale nasce a Cittadellarte nel 2005 durante il Residence UNIDEE - Università delle Idee grazie alla realizzazione da parte dei due artisti in residence Aziz Ceho e Michele Fontana di due videoracconti di promozione del territorio Biellese: "Margosio - cheese&jazz" e "Mucrone".
L’idea di descrivere, valorizzare e interpretare il rapporto con il territorio attraverso un video è stata accolta con favore dalle istituzioni locali, che vi hanno visto uno strumento nuovo e coinvolgente per stimolare e incrementare la domanda di turismo esperienziale, un turismo che si va sostituendo a quello di destinazione.
L’obiettivo di creare un circuito per la produzione e veicolazione di opere che raccontino e promuovano un territorio presentandolo attraverso la video-narrazione di storie di vita ed esperienze personali ha portato allo sviluppo del Festival Internazionale dedicato al Videoracconto di Promozione Territoriale.

Per una definizione di Videoracconto di Promozione Territoriale:
"Margosio - cheese&jazz" e "Mucrone"

E' richiesto Flash Player per vedere il video.

"MARGOSIO - cheese&jazz"
Ideazione artistica: Aziz Ceho, Michele Fontana & Cittadellarte-Fondazione Pistoletto
Con la partecipazione di Michele Ratti

scheda del video (formato PDF)
scarica video (tasto destro | salva con nome - formato OGG bassa qualità, 7.17 MB)
scarica video (tasto destro | salva con nome - formato OGG alta qualità, 26.58 MB)

E' richiesto Flash Player per vedere il video.

"MUCRONE"
Ideazione artistica: Aziz Ceho, Michele Fontana & Cittadellarte-Fondazione Pistoletto
Con la partecipazione di Michela Silvestri

scheda del video (formato PDF)
scarica video (tasto destro | salva con nome - formato OGG bassa qualità, 6.60 MB)
scarica video (tasto destro | salva con nome - formato OGG alta qualità, 24.96 MB)